Ibrahimovic al Milan: secondo Braida si può fare

Lampo di luce sul mercato asfittico del Milan. I tifosi rossoneri, che hanno già dovuto ingoiare rospi amari come l’acquisto del “vecchietto” Yepes e la non dipartita dell’indigeribile , avranno fatto un balzo sulla sedia a questa notizia.

I fatti: intervistato da una radio spagnola (RAC1), il DS Ariedo Braida non ha evaso la classica domanda sulla possibilità che Ibrahimovic venga al Milan, ma ha aperto più che un porta, un portone.

loading...

“Tutto è possibile – ha detto Braida. – Sì, si può ma non dipende solo da noi, dipende da tutti: dal Barcellona, dal Milan, dal giocatore. Non è una cosa semplice ma è possibile”

Aggiungendo poi la solita litania della cessione di qualcuno: “Conosco bene Ibrahimovic, è un grande giocatore. Il problema è che il Milan ha tre, quattro o cinque attaccante per due o tre posti: perché arrivi un attaccante, un altro deve andare via”

Quindi siamo alle solite: per prendere Ibra, il “maledetto” Huntelaar se ne deve andare. Chi tenterà di convincerlo stavolta dopo molteplici tentativi falliti?

Rossoneri, non perdete ogni speranza…

loading...