Trittico Lombardo: oggi la Coppa Agostoni. Cronaca Live,Risultati e video del finale di corsa

Cari amici di Gamefox, oggi seguiremo per voi la 64^ edizione della -Giro delle Brianze-G.P Banca Popolare di Milano.
Al via 164 corridori e 21 formazioni. Presente il ct. della nazionale che seguirà gli azzurri in vista delle convocazioni mondiali. Tra i grandi ex-corridori ha marcato visita anche .

I principali corridori iscritti
1- (Isd Neri)
15- (BMC Racing Team)
21- Valerio Agnoli (Liquigas Doimo)
24- (Liquigas Doimo)
31- (Lampre-Farnese Vini)
32- (Lampre-Farnese Vini)
46- Daniel Martin (Garmin) (Fresco Vincitore della Tre Valli Varesine)
54- Marco Pinotti (HTC Columbia)
71- Michele Scarponi (Androni Giocattoli-Serramenti PVC-Diquigiovanni)
73- Leonardo Bertagnolli (Androni Giocattoli-Serramenti PVC-Diquigiovanni)
74- Alessandro Bertolini (Androni Giocattoli-Serramenti PVC-Diquigiovanni)
97- Andrea Noè (Ceramica Flaminia)
111- Emanuele Sella (Carmiooro-NGC)
121- Domenico Pozzovivo (Colnago-CSF Inox)
152- Vandewalle Kristof (Topsport Vlaanderen-Mercator)
156- Baugnies Jerome (Topsport Vlaanderen-Mercator)
175- Fortunato Baliani (MIche)
201- Salvatore Commesso (Meridiana Kamen Team)

loading...

Alle 11.30 i corridori sono partiti dalla Villa Reale di Monza. In programma la colma di Sormano, il Ghisallo e Colle Brianza. Arrivo a Lissone. 186.6 i km complessivi!
Ecco per voi l’altimetria della corsa!

Albo d’oro Recente:
2009 Giovanni Visconti; 2008 Linus Gerdemann; 2007 Alessandro Bertolini; 2006 Alessandro Bertolini; 2005 Paolo Valoti; 2004 Leonardo Bertagnolli.

CRONACA LIVE:
Km 0. Partenza dalla Villa Reale di Monza. E’ Gilberto Simoni a dare il via. Non partito il nr. 6 Oscar Gatto
Km 17 L’andatura è sostenuta sin da subito. Provano ad uscire dal gruppo quattro corridori: De Negri (Isd-Neri), Capelli (Footon-Servetto), Montaguti (De Rosa-Stac Plastic) e Ascani (CDC-Cavaliere)
Km 17 Provano ad uscire dal gruppo anche Kreuziger (Liqugas-Doimo), D’Angelo (CDC-Cavaliere), Pinizzotto (Miche) e Zanetti (Amore & Vita-Conad)
Km 18 gruppo compatto
km 20 allungo per Ochoa (Androni Giocattoli-Serramenti PVC-Diquigiovanni) e Armee (Topsport Vlaanderen-Mercator)
km 21 escono anche Sarmiento (Acqua & Sapone-D’Angelo &Antenucci) e Cattaneo (De Rosa-Stac Plastic)
km 27 sono usciti altri corridori ora sono in 14 al comando con un vantaggio di 16″ sul gruppo
km 33 il gruppo torna ed essere compatto
km 48 La media dopo la prima ora di corsa è molto elevata: 47.300
km 50 Un drappello al comando: Murphy (BMC Racing Team), Michael Albasini (Htc Columbia), Alessandro Bertolini (Androni Giocattoli-Serramenti PVC-Diquigiovanni), Marco Cattaneo (De Rosa-Star Plastic) e Giuseppe Muraglia (CDC Cavaliere)
km 56 i fuggitivi hanno un minuto di vantaggio
km 57 2′ minuti di vantaggio per i fuggitivi
km 62 perde contatto Murphy: restano in quattro al comando
km 68 i quattro al comando hanno 2′ e 45″ su Murphy a 3′ 24″ Stefano Pirazzi (Colnago CSF Inox), il gruppo è a 5’05”
km 72 Il gruppo è a 3’50” dal drappello di testa. Pirazzi e Murphy sono stati praticamente ripresi
km 73 Cerca di allungare Cattaneo (De Rosa) mentre si sale verso il Pian del Tivano. Gruppo a 2’41”. Il gruppo si è frazionato, tra i ritardatari Giovanni Visconti
km 76,2 Questi i passaggi al GPM del Tivano: Cattaneo, Bertolini, Muraglia. A 25″ Albasini che ha perso leggermente contatto. A 2′ il gruppo principale
km 80 Bertolini si sta avvantaggiando in discesa
km 89 situazione al termine della discesa:1° Bertolini, a 34″ Cattaneo e Muraglia. A 2′ il gruppo, nel quale è rientrato Giovanni Visconti
km 95 Bertolini ha un vantaggio di 31″ sugli inseguitori. Il gruppo guadagna terreno: è a 1’45”
km 97 si è riformato un terzetto: Bertolini ha atteso Cattaneo e Muraglia
km 102 Il gruppo sta rientrando sui tre. Distacco 1’05”
km 103 perde contatto Cattaneo. Restano Muraglia e Bertolini al comando
km 104 è incominciata l’ascesa al Ghisallo! Cattaneo ha 25″ di ritardo sui due al comando. Gruppo a 1’11”
km 106,5 Cattaneo è stato ripreso dal gruppo. Presto verranno ripresi anche i due fuggitivi
km 107 giunge notizia del ritiro di Giovanni Visconti, che era segnalato in difficoltà dall’inizio della salita del Ghisallo
km 108 il gruppo è a soli 34″ dai due. Bertolini già in precedenza ha provato a salutare Muraglia
km 109 allungo di Bertolini
km 109,5 Bertolini ha 14″ su Muraglia. A 30″ il gruppo.
km 110 Muraglia raggiunge nuovamente Bertolini. Il gruppo guidato dagli uomini Colnago è a soli 20″
km 111 allungo di Domenico Pozzovivo!
km 112 Gruppo nuovamente compatto
km 113 Tre corridori si portano al comando: Daniel Martin (Garmin-Transisti), Domenico Pozzovivo (Colnago-Csf Inox) e Francesco Masciarelli (Acqua & Sapone – D’Angelo & Antenucci)
km 113,2 alla compagnia si aggiunge Fortunato Baliani (Miche)
km 113,7 Questi i passaggi al GPM del Ghisallo: Baliani, Pozzovivo, Masciarelli, Martin. A 15″ un gruppetto composto da Kreuziger (Liquigas), Cunego, Ponzi (Lampre-Farnese Vini), Hesjedal (Garmin-Transisti), Scarponi e Bertagnolli (Androni Giocattoli), Salerno (De Rosa), Sella (Carmiooro) e Rubiano Chavez (Meridiana). Un altro drappello è a 38″ comprende Luca Paolini (Acqua & Sapone)
km 116 i due gruppi all’inseguimento dei fuggitivi si sono ricompattati
km 118 gruppo nuovamente compatto: i quattro fuggitivi sono stati ripresi
km 121 allunga Borisov (Amore & Vita-Conad)
km 122 Per Borisov il vantaggio è di 22”. Ecco la composizione del gruppo principale: 13 Morabito, 15 Santambrogio (BMC), 24 Kreuziger, 26 Santaromita (Liquigas), 31 Gavazzi, 32 Cunego, 33 Ponzi, 34 Marzano (Lampre), 44 Hesjedal, 46 Martin (Garmin), 51 Albasini, 54 Pinotti, 56 Siutsou (HTC – Columbia), 63 Cheula (Footon), 71 Scarponi, 73 Bertagnolli, 74 Bertolini, 78 Ochoa (Androni), 81 Codol, 84 Masciarelli F., 85 Paolini (Acqua & Sapone), 95 Giordani (Flaminia), 104 Salerno, 108 Golcer (De Rosa), 111 Sella, 116 Tonti (Carmiooro), 121 Pozzovivo, 127 Zen (Colnago), 131 Martinez (Xacobeo), 166 Muraglia (CDC), 172 Muto, 175 Baliani (Miche), 181 Nose (Adria Mobil), 202 Rubiano (Meridiana).
km 126 Borisov ripreso dagli inseguitori
km 133 il gruppo si sta frazionando!
km 136 Questa la composizione della testa della corsa: 15 Santambrogio (BMC), 26 Santaromita (Liquigas), 31 Gavazzi, 33 Ponzi, 34 Marzano (Lampre), 44 Hesjedal (Garmin), 54 Pinotti, 56 Siutsou (HTC – Columbia), , 71 Scarponi, 73 Bertagnolli, (Androni), 81 Codol, 85 Paolini (Acqua & Sapone), 95 Giordani (Flaminia), 104 Salerno, 108 Golcer (De Rosa), 116 Tonti (Carmiooro), 127 Zen (Colnago), 131 Martinez (Xacobeo), 172 Muto (Miche), 191 Borisov (Amore & Vita), 202 Rubiano (Meridiana), per questi uomini un vantaggio di 1’27”. Mancano ora 50 chilometri all’arrivo.
km 136 Cunego non fa parte del gruppo di testa
km 140,1 inizia l’ascesa di Colle Brianza. Il gruppetto di testa ha 1’35” di vantaggio sugli immediati inseguitori
km 140,1 Damiano Cunego fa parte del gruppetto degli inseguitori che si trova a 1’35”
km 143 perde contatto dal gruppo di testa Muto
km 144,1 Questi i passaggi al GPM del Colle Brianza. 1° Santambrogio, 2° a 8″ Codol e Tonti, a seguire tutti gli altri del gruppo di testa
km 146 Santambrogio prosegue l’azione in discesa
km 148 Santambrogio si rialza ed è ripreso dal gruppo
km 149 Inizia la salita di Sirtori!
km 150 Il vantaggio dei battistrada: 15 Santambrogio (BMC), 26 Santaromita (Liquigas), 31 Gavazzi, 33 Ponzi, 34 Marzano (Lampre), 44 Hesjedal (Garmin), 54 Pinotti, 56 Siutsou (HTC – Columbia), 71 Scarponi, 73 Bertagnolli, (Androni), 81 Codol, 85 Paolini (Acqua & Sapone), 95 Giordani (Flaminia), 104 Salerno, 108 Golcer (De Rosa), 116 Tonti (Carmiooro), 127 Zen (Colnago), 131 Martinez (Xacobeo), 191 Borisov (Amore & Vita), 202 Rubiano (Meridiana) è di 4’00”. Corsa finita per Damiano Cunego che tuttavia prosegue!
km 161 il gruppo di testa ha 5′ di vantaggio sugli inseguitori
km 169 Provano ad allungare in due: Salerno (De Rosa) e Bertagnolli (Androni Giocattoli)
km 170 il gruppo è di nuovo compatto!
km 170,5 prova ad allungare Rubiano Chavez (Meridiana Kamen Team)
km 171 Chavez è stato ripreso. Sempre 20 corridori al comando!
km 173 Il gruppo è a Macherio. 13km all’arrivo.
km 173 Salvo sorprese si prospetta un arrivo in volata. Difficile fare la differenza tra Macherio e Lissone. La strada è in leggera discesa. Nessuna asperità. Attenzione però ai giochi di squadra!
km 177 Dieci chilometri all’arrivo per i 20 al comando che ricordiamo sono: 15 Santambrogio (BMC), 26 Santaromita (Liquigas), 31 Gavazzi, 33 Ponzi, 34 Marzano (Lampre), 44 Hesjedal (Garmin), 54 Pinotti, 56 Siutsou (HTC – Columbia), 71 Scarponi, 73 Bertagnolli, (Androni), 81 Codol, 85 Paolini (Acqua & Sapone), 95 Giordani (Flaminia), 104 Salerno, 108 Golcer (De Rosa), 116 Tonti (Carmiooro), 127 Zen (Colnago), 131 Martinez (Xacobeo), 191 Borisov (Amore & Vita), 202 Rubiano (Meridiana). Nessuna novità!
km 180 Sono Marzano e Codol a tenere alta l’andatura nel gruppo di testa. Si lavora per Gavazzi e Paolini.
km 183,6 Mancano tre km all’arrivo. Gruppo compatto
km 186,1 Mancano 500 metri. Gruppo compatto. Viene lanciata la volata
km 186,6 Vittoria per Francesco Gavazzi!!!
km 186,6 Francesco Gavazzi vince su Mauro Santambrogio e Luca Paolini.

ORDINE D’ARRIVO
1. Francesco Gavazzi (Lampre-Farnese Vini)
2. Mauro Santambrogio (BMC Racing Team)
3. Luca Paolini (Acqua & Sapone – D’Angelo & Antenucci)
4. Rubiano Chavez (Meridiana Kamen Team)
5° Leonardo Bertagnolli (Androni Giovattoli-Serramenti PVC-Diquigiovanni)
6° Vladislav Borisov (Amore & Vita – Conad)
7° Ryder Hesjedal (Garmini-Transisti)
8° Leonardo Giordani (Ceramica Flaminia)
9° Enrico Zen (Colnago – CSF Inox)
10° Serafin Martinez (Xacobeo Galicia)

loading...