Intervista AD Fabry, il nuovo campione della serie Oro!

Fabry, complimenti innanzitutto per l’affermazione in NL, arrivata dopo una lunghissima rincorsa! Il tuo vero merito è stato non mollare mai, e alla fine la vittoria è arrivata con un dominio assoluto! Insomma sai fare le cose in grande! E pure le Olimpiadi, tralasciando Borrelli, sono andate più che bene!

Sì, ero abbastanza amareggiato dopo una marea di secondi posti in NL, ero pronto a sputare sangue per la vittoria ed invece già dalla seconda giornata, quando è stato chiaro che rotten non ci avrebbe provato, sono rimasto praticamente senza nessun altro che puntasse al titolo! 😀
E’ stata una bella sorpresa, anche perché ho potuto tenere alta la forma ed andare forte anche alle olimpiadi. Borrelli è la mia croce, ha vinto ¼ di quello che avrebbe dovuto considerate le sue skill e le potenzialità 🙁
Ormai il trono è di Commissari senza competizione, pace. Penso sia il più forte atleta che abbia mai visto in .

loading...

Recentemente sono stati varati i Societari Internazionali, ti piace l’introduzione di questa competizione? In Fit dicevi che grazie a questa modifica, hai cambiato strategia, ovvero hai pensato di ritardare la rifondazione per partecipare alla prima edizione che si terrà in stagione 25!

Assolutamente sì. E’ stata una grande aggiunta, anche se mi rendo conto che interessa poche squadre. Ma d’altra parte sono state aggiunte tantissime competizioni per “tutti”, visto che difficilmente una squadra di prima fascia può permettersi di puntare ad un continentale juniores o master, ci voleva una competizione che finalmente permettesse di confrontarsi alle società di tutte le nazioni in una gara che misuri la forza della squadra.
Io in effetti avevo pianificato di rifondare, almeno parzialmente, alla fine della stagione appena finita. Ho cambiato programma in corsa, e anche se non sarà affatto facile farò tutto il possibile per qualificarmi e magari scrivere il mio nome in cima all’albo d’oro 🙂

Hai vinto i Societari regionali, l’obiettivo di questa stagione è vincere i Societari Nazionali per qualificarsi ai primi Societari Internazionali? 47800 punti con tutti bassi, spaziale..complimenti! Ha influito nella prestazione l’introduzione della gara preferita?

Sicuramente avrà influito anche quello (imho più le condizioni climatiche ottimali), ma non credo in enorme misura. Supponendo un incremento prestazionale dell’1% (cifra più o meno a caso), vorrebbe dire 400 punti in più su 40k. Non un incremento enorme in fondo
Ma la realtà è che è ancora presto per capire la reale influenza, visto che nei test viene assorbita dagli scostamenti random più ampi, e di gare ce ne sono state pochine
E’ancora presto per pensare ai societari. Diciamo che la forma me lo consentiva, e non ho voluto perdere un’opportunità…

Qualche maligno dice che sei riuscito a vincere, perché le recenti riforme hanno allungato il ciclo di vita degli atleti, cosa ti senti di rispondere?

Che il Gerovital non l’hanno preso solo i miei atleti, ma tutti! 😀
La realtà è che per vincere in Maxithlon, come normale nei giochi online evoluti, bisogna spingersi oltre le normali potenzialità, e lavorare in perdita. A costo di pagarlo a fine ciclo. I miei atleti sono arrivati ad una maturazione quasi completa, probabilmente per la prossima stagione sarò vicinissimo al top raggiungibile. Poi i 30enni attuali cominceranno a decadere e sopravverrà il declino in assenza di correttivi

Come mai non sei ancora riuscito a completare gli attrezzi?

Direi per i motivi che ho detto sopra. Con il monte stipendi che sostengo sono costretto a lavorare a pelo della parità di bilancio stagionale o leggermente in perdita, accorciando leggermente la rosa ad ogni stagione. Considerando anche che i miei atleti non sono giovani, i soldi necessari per garantirmi un incremento della velocità dell’allenamento tutto sommato contenuto non li posso spendere. 🙂
Sarà un completamento che mi propongo di fare, ma in un’altra fase maxithloniana

Da quando giochi a Maxithlon, ci dici qual è stata la più grande gioia e la più grande delusione?

Sembrerà strano, ma le gioie che ricordo di più non sono tanto quelle delle vittorie societarie, anche se inseguite a lungo, ma quelle dei singoli ori individuali e dei record. I primi ori agli italiani della mia prima generazione di atleti veri (per la Monino campione d’Italia sui 400 saltai sulla sedia), poi quelli ai mondiali/olimpiadi son quelli che ricordo più piacevolmente.
La più grossa delusione credo lo sappiano tutti, è il continuo fiasco di Borrelli negli appuntamenti importanti

Umibozu ha dato i voti di fine stagione e ha fatto un’analisi sulla prossima serie Oro. Tu chi vedi bene?

Umi ci vede abbastanza lungo (in fondo è un vecchietto nel gioco, esperienza ne ha :D) ma d’altra parte non si arriva a combattere per la serie oro dal nulla, il percorso d’avvicinamento è lungo e grosse sorprese sono quasi impossibili. A competere saranno i soliti immagino, poi dipenderà da chi vorrà farlo. Rotten è sempre il più pericoloso, non ha partecipato ai societari quindi penso proverà a vedere che aria tira per la NL. Vulture è una realtà, così come ormai Gappo e Airone. Smallino, moonchild, umibozu e andrea hanno belle squadre ma ultimamente non hanno spinto granchè in NL. Atletica immagino punterà ai societari vista la rosa corta

Ora ti va di fare un piccolo giochino? un aggettivo e un commento per i tuoi “compagni” di Oro

Su questo giocherei il jolly e passerei, molti dei miei cogironisti non scrivono in FIT e quindi li conosco davvero poco.
Vorrei solo dire a rotten di sbrigarsi a tornare dall’India perché da quando è lì stanno succedendo disastri di tutti i tipi, e a umibozu che pare ci sia un tedesco trapiantato che abbia corso i 100 metri in un tempo assurdo…


Grazie AD Fabry per la disponibilità! E complimenti ancora per le ultime affermazioni!

Grazie AD voi. 🙂

loading...