Orienteering: inizia l’avventura O-Ringen

Prende il via domenica mattina 25 luglio nella zona di Örebro la classica , gara in 5 tappe di orientamento di precisione e di corsa orientamento che si svolge nei boschi svedesi dal lontano 1965.

Oltre 11000 iscritti di ogni età (più o meno dai 7 ai 90 anni) provenienti da tutto il mondo affronteranno su vari percorsi questa affascinante avventura.
In ciascuna delle categorie assolute (denominate Elitserien per la corsa, Elit nella precisione) parteciperanno circa 60 orientisti.
Favoriti Simone Niggli-Luder, Lena Eliasson e Annika Billstam tra le donne, Daniel Hubmann, Peter Öberg e i russi Hramov e Novikov tra gli uomini, ma le gare saranno apertissime ad ogni sorpresa.
Ben tre italiani in gara nell’orientamento di precisione: Renato Bettin, Elvio Cereser e Remo Madella appaiono determinati a mostrare i progressi compiuti dal movimento a livello internazionale.

loading...

Ogi pomeriggio si è svolto un prologo nel centro urbano di Örebro con la staffetta giovanile a 4 frazionisti, vinta dal club della contea del Dalarna con ampio margine.

loading...

Comments

comments

Facebook