BuzzerBeater Giornate 5 e 6. JoYo torna al comando

Serie A

Giornata 5

loading...

Ovest: Continua la stagione senza sconfitta per i Little Warriors che si portano sul 5-0 grazie alla vittoria 95-63 contro i neopromossi Aston Viola. Grande vittoria esterna Per Joyo che va a vincere nel difficile campo di cremcaramel per 104-92 sempre ottime le prove di Ugo Lipparini. Nonostante il minor impegno i campioni d’Italia Boston Celtics ottengono la prima vittoria esterna stagionale 96-89 contro i Psyco Monsters. Vince anche Mojito Drinker l’incontro casalingo con minor impegno 115-97 contro Armani Jeans FC che porta a tre le sconfitte consecutive.

Est: Allungano in classifica i Delirious Monkeys anche se non  hanno schierato la formazione migliore, battono 98-55  Venividiveni fb a sua volta in formazione risparmio per la coppa. Vittoria giusta in trasferta per i vicecampioni Delta Capuccio Team 109-89 contro Lsm Pistons. Costantinopolis vince facile e si porta al secondo posto in classifica, batte 91-58 Scarpette Rosse. Ottima vittoria per i neopromossi OlimpiaOKS contro Luser 112-71.

Miglior Realizzatore Sergio Larralde (cremcaramel) 38 pts, Miglior Rimbalzista Aharon Levin (Psyco Monsters) 27 Rim., assistman Ma Zhongmin (Delta Capuccio Team) 11 assist

Giornata 6

Ovest: Prima sconfitta per i Little Warriors a casa dei campioni d’Italia i Boston Celtics finale 97-86 partita molto equilibrata anche se i Celtics hanno sempre dato l’impressione di avere la partita in mano. Celtics che superano in settimana il terzo turno del bbbest che li vede salire al dodicesimo posto nella classifica mondiale, buono il sorteggio che li vede impegnati ancora in casa. Joyo si riporta al comando della classifica grazie alla differenza punti e alla netta vittoria 99-49 contro Mojito Drinker in versione turnover. Torna alla vittoria Armani Jeans FC dopo tre sconfitte seppur con minor impegno batte 90-77 cremcaramel. Seconda vittoria per Aston Viola 108-104 contro Psyco Monsters che fa registrare un gran tabellino finale, Clamoroso in attacco da sotto (complimenti).

Est: Prima sconfitta di  Delirious Monkeys in trasferta contro Scarpette Rosse 89-75, nonostante la sconfitta mantegono tranquillamente il primo posto in classifica. Si porta al secondo posto in classifica Costantinopolis grazie alla vittoria in trasferta 110-97 contro Venividiveni fb, prestazione da storico giocatore 25 rimbalzi per Haryono Mahadi(Costantinopolis) . Ottima vittoria dei neopromossi OlimpiaOKS in trasferta contro i vice campioni d’Italia  Delta Capuccio Team 107-94 prestazione da storico giocatore 28 rimbalzi Giovanni Maria Schiavon (Delta Capuccio Team). Seconda vittoria anche per Luser  contro I Pistons in una partita molto equilibrata che a visto le due squadre alternarsi nel condurre la partita fino all’ultimo minuto, finale 114-110 il nuovo acquisto di Luser ha avuto un ‘impatto determinante per questa vittoria.

Miglior Realizzatore Tobias Kienbin (Boston Celtics) 46  pts, Miglior Rimbalzista Giovanni Maria Schiavon (Delta Capuccio Team) 28 Rim., assistman Teddy Lamache (Delta Capuccio Team) 10 assist

Coppa Italia: Tutti Avanti

II.1

Giornata 5

Est

Big match ad est tra le due capoliste Florence Celtics e Atletico Quanno Me Pare. Gli uomini di Alessio Cecchi partono forte trascinati dai punti del solito Paulo, sempre più miglior marcatore della serie, ma soprattutto da Thurnheer , lo svizzero, miglior stoppatore di tutte le II, si trasforma in grande realizzatore anche dall’arco (3-6) e piazza 20p + 17r dando il +11 all’intervallo. Nella ripresa si sveglia finalmente Simeoni che con 5 triple porta l’Atletico a -1. Nel finale sono ancora i canestri di Paulo (34p) e i troppi errori da 3 di Gailiauskas e Sanità a tenere a bada i padroni di casa che devono cedere 112 – 104. “Sono sorpreso della vittoria” ha dichiarato coach Alessio Cecchi nel post-partita, “volevo aumentare l’entusiasmo e credevo di perdere di misura… è andata bene”. Sportivo Dora85: “Forse meritavamo di più visto il maggiore impegno, ma i Celtics sono una grande squadra”. Bella vittoria casalinga per i Nothing But Net 87 – 69 contro il Murray Dundee, coach Edeus manda a referto tutti i suoi 10 giocatori e c’è gloria anche per il giovane (e non certo promettentissimo) Scarpa (1p) che paga le paste a tutti. Per il Murray prestazione opaca e 48 minuti punitivi per Filippelli (26p) e Mungan (15p) che tirano male dall’arco (5-26). È un Lozancic in grande forma a trascinare ancora alla quarta vittoria stagionale Ffeppola contro Effe69. La guardia croata ne piazza 37 con 15 su 30 dal campo ma il migliore è Vittadini (16p + 26r) tanta solidità sotto canestro con 8 – 12 dal campo. Prima vittoria in campionato per Squadra del Kao che, contro i Basketmans in versione controllata, tira fuori il meglio in difesa (valido sotto e sopra) tenendo gli avversari ad un misero 27% dal campo. Miglior marcatore Sacchi con 29p e 9 uomini a referto per Kao. Finale 94 – 57.

Eastern Player of Week: Florence Celtics’ C Raimondo Thurnheer (20p, 17r, 3stop, 3-6 da 3)

 

Ovest

In un Senso Unico Stadium quasi deserto (6528 spettatori!) va in scena anche ad ovest lo scontro diretto tra i primi della classe: Poison e Darkwizard Scrubsers. Partono bene i padroni di casa con Santinello che piazza 8 punti nel primo quarto (27 in totale) e dà il primo allungo per Poison. Gli uomini di Dark non si scompongono e rosicchiano un punticino alla volta grazie a Hebel (19p) e Verderame (5p) che mette dalla lunga il buzzer beater di fine terzo quarto per il +1 degli Scrubsers. Nell’ultimo periodo gli arbitri fischiano molti falli contro gli ospiti e l’uscita dal campo di García de Barrosa e Gaidelys spiana la strada a Egobia (12p) e Pieracci (10p) per l’allungo decisivo; il finale è 101 – 89. Bella vittoria per Blue Flames contro Ringostarrinus che paga la distrazione dei suoi (17 palle perse) e un Icaks da soli 5p (e 6 perse). Nonostante l’ottimo lavoro in cabina di regia del solito Vidojevic (30p), è uno straordinario Sanlisoy con 35 (e 4 recuperi) coadiuvato dall’esperto Rehren (31p) a tenere sempre a distanza gli avversari per chiudere con un tranquillo 102 – 90. Le due matricole Montepaschi Supino e Le Cotiche sono di fronte all’Oracle Arena e gli uomini di tamoil ce la mettono tutta per portare a casa la vittoria. Già dal primo quarto si capisce che i padroni di casa non scherzano e rifilano 30 punti agli ospiti con un Mcgowan già in doppia cifra (11p). La gara si mette in discesa per il Montepaschi che controlla fino al 101 – 83 finale con 5 uomini in doppia cifra, spiccano le prove di Mcgowan (26p + 7r) e di “nasino” Makay (20p). Per LeCotiche 24 di Lamacchia e 15p + 13r di Lauria . A chiudere la giornata l’agevole vittoria dei Monterotondo Bulldogs che, grazie a Pinedo (19p) e Claesson (14p + 20r), battono 78 – 45 **Queen** che decide di risparmiare i migliori in vista di un non facile incontro di coppa.

Western Player of Week: Blue Flames’ SG Altay Sanlisoy (35p, 4rec, 15-27 dal campo)

Giornata 6

Est

Niente da fare, anche Ffeppola si deve inchinare al grande inizio di stagione dei Florence Celtics. Al Celtics Pride le due compagini rimangono a braccetto fino all’intervallo, al rientro le triple di un ritrovato Rateau (26p, 5a) aumentano il vantaggio oltre la doppia cifra. Nel finale con il tedesco e L.Paulo (20p) fuori, gli ospiti si avvicinano zitti zitti con Monda (16p) e Zesheng (22p), ma il divario è troppo ampio e Malfitano (13p) trova la sua unica tripla (su 7 tentativi) solo sulla sirena fissando il punteggio sul 95 – 91. È un Atletico QMP privo di Simeoni e con diversi giovani in campo quello che affronta Effe69. I padroni di casa ne approfittano e si permettono una bella rotazione a 12. Buonissime le prove di Chaykov (21p + 14r) e di Eriz (8p + 11r con 4/5) che rispondono efficacemente ai sempre temibili lunghi di Dora85, Schalley ne mette 22 con 13r e Casal 23p + 12r ma non basta, il finale è 95 – 66, seconda sconfitta settimanale per l’Atletico. Le uniche due vittorie esterne della settimana le colgono Nothing But Net e Squadra del Kao. I primi battono 67 – 52 Basketmans in una gara dominata dalle difese. Brutta prova al tiro dei padroni di casa che chiudono con 22/82 dal campo e 2/20 da 3 punti. Il play Zamana  ne piazza 13 con 5 assist (sempre più leader in questa classifica) ma con 5/27 dal campo, mentre coach Edeus ringrazia il buon apporto da 3 punti di Boškovic (19p) e Escardo (14p, 10r), ma soprattutto i tanti rimbalzi dei suoi lunghi con Gredig e Nava che ne catturano 17 a testa. Kao vince il premio “Arsenio Lupin” della settimana andando a vincere col garbage a casa del Murray Dundee un match che i report di fine gara avrebbero dovuto far pendere verso gli uomini di Darking. La scarsa forma, però, dei padroni di casa condiziona Filippelli (24p) e Mungan (25p) che tirano con il 30% e trovano contro un grandissimo Alševskis (35p) e un superbo Scardina (24p). Kao coglie due ottime vittorie settimanali che gli permettono di risalire in classifica.

Eastern Player of Week: Squadra del Kao’s SG Janukas Alševskis (35p, 5r, 5/7 da 3)

Ovest

Giornata piatta ad ovest dove le squadre di casa vincono tutte piuttosto agevolmente. Esce dal tunnel Ringostarrinus che dopo 4 sconfitte consecutive coglie una bellissima vittoria contro il capolista Poison 104 – 88. La squadra di Ringo gira alla perfezione: Vidojevic (19p, 8a) è il cuore di tutte le azioni e regala tiri facili a Santa María (31p, 13/23) e Howingsbrook (20p, 17r). Non bastano i 30 di Santinello e i 24 di Egobia , coach Palula paga il minor impegno e un Brucato un po’ in ombra nonostante i 10p e 14r. Blue Flames decide di risparmiarsi per la coppa e ciò regala una facile vittoria 97 – 54 ai Darkwizard Scrubsers. I leader della squadra Hebel (18p, 5r) e Chúa  (18p, 7/14) lasciano il posto ai comprimari che giocano un’ottima gara andando tutti a referto. Il più applaudito è Volpato (7p), capitano e bandiera della squadra. Bella gara tra Le Cotiche e Monterotondo Bulldogs. Gli uomini di Houdini si affidano alla solita coppia di terribili lunghi Vivet (23p+14r) e Fiore (21p+14r) ma mark_lenders ha tante frecce al suo arco e regge botta fino al terzo quarto con Lamacchia (20p, 7r) e Glesch (17p, 5a), gli ultimi 12 minuti i padroni di casa danno il meglio con Than Nan (17p) e Lauria (20p+21r) e chiudono 83 – 62 un match più equilibrato di quanto non dica il punteggio. **Queen** batte Montepaschi Supino 96 – 76 mostrando una grandissima difesa sul perimetro che limita il reparto piccoli di tamoil con Makay e Majdak fermi a 16 e 15 punti con il 30% dal campo. Per i padroni di casa pesano i 37 punti di Tavolaro nonostante qualche forzatura di troppo e le prove solide di Puddu (16p+7r) e Wenning (13p+6a).

Western Player of Week: Le Cotiche’s PF Fausto Lauria (20p, 21r, 7/15 dal campo)

II.2

est

la neopromossa polinia stupisce un po’ tutti. 4 W consecutive e primo posto in classifica. dopo la grande vittoria in trasferta @ supino, probabilmente fiuta il pic+riserve di spaisi e vince una partita brutta da vedersi in II.

è l unico espluà in positivo della settimana, a cui si contrappone quello negativo di supino. è crisi nera per comazzi, 0-6, fuori dalla coppa, dichiarazioni che lasciano pensare ad una resa e retrocessione senza lottare: dov è finito l assassino che conoscevo io? 😛

da notare che don ban nelson vende 13M di nani (sirigu @ luser, de meo @ una squadra di V serie O.O con problemi di tastiera :D) e ci si rifà il roster. vedremo se risalirà in classifica.

ovest

altri neopromossi in testa. kiof e verrigno resistono agli attacchi di cipolla. kiof, protagonista di un sanguinoso scontro contro il bot :P, è altrettanto letale sia in casa delle tigri, sia sul forum dove difende a spada tratta la sua ultima W. alè, si torna a vedere un po’ di sangue sul forum 😀

verrigno 4 W consecutive: fermatelo 😛

cipolla vince in trasferta col bot ed in casa contro dulipet (0-2 settimanale per le tigri) e si conquista un buon terzo posto.

continua l odissea di landi: non bastava lo 0-2 settimanale, c è anche qualcuno che pensava si fosse bottizzato e stesse ripartendo dalla V serie (chiedere in II.4 :P). oltre al danno la beffa 😛

II.3

Rotto l’equilibrio che caratterizzava la Eastern: Virtus Ciocia si impone in casa dei Roman76ers grazie ai 36 punti di uno scatenato Volmer Roose, mentre a Doctor J non bastano buone valutazioni sotto canestro e l’alta precisione del duo Oggioni-Velena. Kandale firma l’unico 2-0 settimanale e stacca i rivali anche per differenza canestri, sfruttando il periodo di ricostruzione di This is Awesome! che dopo le partenze di Zanellato, Huusari e soprattutto Puerta decide di schierare le seconde linee nella gara del martedì per preservare i minutaggi in attesa di completare il roster. Per GM-NdR619 la consolazione di una vittoria netta pur con minore impegno ai danni di Sun and Moon, con il duo Van Gent-Cains che fa registrare 43 punti e 37 rimbalzi.
Sun and Moon rimane in zona quinto posto, sopravanzato per diff. canestri da Gatto Ciccione, vincitore contro Hibachi e dai Freak Boys di Kurt, che sfruttano il turno casalingo contro i Cucco76ers: chiudono in settima e ottava posizione Hibachi e Roman76ers, con questi ultimi che pagano il brutto sorteggio di coppa che li ha estromessi al primo incontro, con conseguente impatto negativo sulla gestione dell’entusiasmo e dell’impegno nelle partite.

Ad Ovest la situazione è diventata abbastanza simile: i favoriti della vigilia carl zeiss team, aristotele e Celtics Montevarchi stentano e così al comando rimangono lanciatissimi i Chipiscio Bulls del neo ct inglese Trex. I fattori campo rimangono decisivi per la settimana e così non registriamo nemmeno un 2-0: tutti 1-1, con la maggior parte delle partite con ampio scarto e senza grandi emozioni.
In tal senso, importante successo di Dubliner e i suoi Celtics Montevarchi, che nel match of the week hanno la meglio su aristotele, in cerca di rilancio dopo un inizio sofferto: il neo acquisto Iltners tira al 50% realizzando 28 punti, ma le torri Babamusta e Mirò volano entrambe sopra quota 20 rimbalzi, concedendo ai Celtics possessi aggiuntivi utili per scavare il solco decisivo nel punteggio.
L’unico dei favoriti a tenere botta con Chipiscio e Red Devils è matt, con i suoi chicago bulbs, che non riescono però a balzare in testa in solitudine: Olympics Team, fanalino di coda della serie, si rivela per i bulbs un ostacolo insormontabile, portando avanti una partita perfetta chiusa addirittura in garbage time, con 20+7+6 del neoacquisto Oscar Valle.
Per i bulbs anche la doccia fredda di un sorteggio di coppa proibitivo, con i Little Warriors capoclassifica in coabitazione con JoYo della Western Conference in Serie A!

Appuntamento alla prossima settimana.

II.4

EST

A Est rimangono solo in due in vetta, si tratta di Smelly Cats e Arianna. La squadra di Newton vince prima in casa di trb una partita discussa per 101-89, poi vince comodamente in casa contro The Valley 63-128; la puera della II.4 questa settimana si impossessa degli scalpi di ned (82-80) e di VidiMacci Latina (67-132).
Perde una posizione Mugghitolandia e viene allo stesso tempo raggiunta dal veterano della II.4 Lucca Pisces (9 stagioni consecutive in questa serie). Strana settimana per il Mod, prima va a vincere @The Valley per 106-93, poi lascia il campo in casa a trb che vince facilmente 137-43; 2-0 settimanale invece per i pesci toscani che prima battono VidiMacci Latina, poi, in casa, sconfiggono Freccia Azzurra.
La classifica vede Red Star Tierrebi al 5° posto (3-3), a seguire The Valley (2-4), Freccia Azzurra (1-5) e VidiMacci Latina (0-6) tutte e tre reduci da un pesante 0-2 settimanale.

I Top della Settimana:

Punti: 49 Alex Mezzalira di Smelly Cats
Rimbalzi: 21 Giacomo Santamaria di Red Star Tierrebi
Assist: 9 Maurilio Puzzarini di Red Star Tierrebi e Patrizio Arciotti di Arianna

OVEST

A Ovest jesus walks perde una partita (48-72 @Stella Rossa Japigia) e lascia la vetta solitaria ad armadi jeans vi (5-1) autore di un altro 2-0 settimanale, raggiunto grazie alle vittorie vs Razzi (67-97) e @Pro Sesto (95-80). Come detto jesus walks porta a casa un 1-1 settimanale e occupa da solo la seconda piazza (4-2); dietro è prepotente la risalita del dottore il quale, dopo esser partito 0-3, pareggia i conti firmando un 3-0 a cavallo di due settimane che gli permette di risalire la china fino a raggiungere la terza piazza. In settimana ha vinto prima @Interamnia Urbs (113-101) poi, come già detto, vs jesus walks.
Appaiati a Jan Itor si trovano Zezo (1-1 settimanale), prima sconfitto @jesus walks 90-100, poi vincente contro Interamnia Urbs 84-95, e Puzzle Basket anch’egli reduce da un 1-1 maturato grazie alla vittoria contro Pro Sesto e alla sconfitta @Razzi.
Chiudono la classifica a 2-4 Razzi, Pro Sesto e Interamnia Urbs.

I Top della Settimana:

Punti: 50 Gustavo Soleto di Stella Rossa Japigia
Rimbalzi: 33 Ignasi Mascarò di Stella Rossa Japigia
Assist: 9 Mariusz Gadawaski di Razzi

loading...

Comments

comments

Facebook