Rassegna stampa 16 luglio

Andiamo a vedere le prime pagine dei giornali sportivi in data venerdì 16 luglio.

La Gazzetta dello Sport apre con il tormentone dell’estate: Balotelli. Il giovane attaccante dopo essersi diplomato ragionieire, è pronto a fare le valigie. Il M.City si è presentato con un assegno da 30 milioni di euro, ma per l’Inter è troppo poco. In alto si parla ancora di calcio, con la Lega che si ribella e la Juventus che vince contro Zenga per 5-0, con un brillante Trezeguet. Sulla destra spazio ancora per Rossi che crede ancora nel mondiale.

loading...

Il Corriere dello Sport apre con un titolo significativo: “Incredibile. Lo vendono veramente”, riferendosi alla vicenda Inter-Balotelli. Secono il corriere Supermario è stato messo sul mercato e il City è pronto a prenderlo. L’Inter invece si concentrerebbe su Kuyt e Rossi. Al centro si parla di Juventus, o meglio di Mexes che ieri ha fatto sapere che non andrà mai a giocare con la maglia bianconera. In basso le operazioni di mercato più interessanti. Dinho avrebbe scelto il Flamengo ma Galliani replica “resta qua”. Cavani è del Napoli e manda Denis all’Udinese. Boateng arriva alla Lazio pasando per Genoa, mentre è ufficiale Raggi al Bari. Sulla destra spazio motori, con la Ferrari “incastrata” e Rossi che ci crede ancora.

Tuttosport apre con l’amichevole della Juventus e titola “Vince la Juve” (neanche poi fosse un’importantissima finale!). In alto spazio per il Torino che è vicina a Di Cesare. Sulla destra si parla invece di Inter che venderà Balotelli al City e soffierà Cavani al Napoli. Di interesante solo lo spazio mercato con Mancini che aspetta ancora Kolarov, Papastathopoulos che parla già da rossonero, Denis all’Udinese, il Bari che ufficializza Raggi, il Chievo su Chico e il Bologna che sogna Brighi.

La di giovedì 15 luglio.

loading...

Comments

comments

Facebook